Piove

il fischio del treno

sottolinea, d’inverno

la sera

Annunci

La parabola del Ranocchio …

Troppo bello!

www.ri-trovarsi.com

ranocchi

C’era una volta una gara di ranocchi. L’obiettivo era arrivare in cima ad una torre. Si radunò molta gente per vedere e fare il tifo per loro. Cominciò la gara. In realtà, la gente probabilmente non credeva possibile che i ranocchi raggiungessero la cima e tutto quello che si ascoltava erano frasi del tipo “Che pena! Non ce la faranno mai”.

I ranocchi cominciarono a desistere, tranne uno che continuava a cercare di raggiungere la cima. La gente continuava: “Che pena! Non ce la faranno mai!”.

E i ranocchi si stavano dando per vinti tranne il solito ranocchio testardo che continuava ad insistere. Alla fine tutti desistettero tranne quel ranocchio che, solo e con grande sforzo, raggiunse alla fine la cima.

Gli altri volevano sapere come avesse fatto. Uno degli altri ranocchi si avvicinò per chiedergli come avesse fatto a concludere la prova.

E scoprirono che …. era sordo!

Riassumendo:…

View original post 10 altre parole

Gruppo psicoeducativo gestione delle relazioni 2: gestione del conflitto

Il secondo modulo prende in considerazione la gestione del conflitto, un obiettivo più complesso e che, in effetti,  si fonda su abilità sociali più semplici che fungono, per così dire, da prerequisiti.

Gruppo dinamiche relazionali2

Gruppo psicoeducativo gestione delle relazioni 1: gestione della rabbia

Durante un recente ricovero una paziente mi ha suggerito di utilizzare lo spazio del martedì – che avevo “ereditato” da poco – per trattare un problema da lei particolarmente sentito vale a dire quello della gestione della rabbia. Dopo aver interpellato il gruppo e aver verificato che si trattava di un interesse diffuso, ho accettato la proposta inquadrandola nel tema più generale delle abilità sociali necessarie per interagire efficacemente con gli altri (che siano amici, parenti o  conoscenti).
Ne è sortito un gruppo psicoeducativo così strutturato:
1a settimana: “Gestione della rabbia”
2a settimana: “Gestione del conflitto”
3a/4a settimana: “L’arte dell’assertività”

Di seguito il contenuto del primo modulo:

Gestione della rabbia

Progetto Benessere 4: attività fisica

PB4W

L’ultimo modulo prende in esame l’importanza di un’adeguata attività fisica all’interno di uno  stile di vita sano. Vengono presentati agli utenti i vantaggi di una moderata attività e vengono dati suggerimenti su  come sceglierla, come cominciare (soprattutto se si è fuori forma) e come mantenere la motivazione.

Progetto Benessere 2

Il secondo modulo del Progetto Benessere prevede la disamina di alcuni dei principali gruppi nutrizionali: carboidrati, proteine, sali minerali. Questa presentazione ha lo scopo di spiegare perché una dieta sana deve essere equilibrata e varia in modo da contemplare tutte le sostanze nutritive necessarie al buon funzionamento dell’organismo. Vengono inoltre presentate alcune strategie per assimilare tali sostanze secondo un razionale.

 

 

PB2W