I libri sono per loro natura strumenti democratici e critici: sono molti, spesso si contraddicono, consentono di scegliere e di ragionare. Anche per questo sono sempre stati avversati dal pensiero teocratico, censurati, proibiti, non di rado bruciati sul rogo insieme ai loro autori. [Corrado Augias]

Sono assolutamente d’accordo per questo vi consiglio di leggere o rileggere “Fahrenehit 451” di Ray Bradbury che esprime l’importanza di difendere e preservare i libri (insieme alla libertà di pensiero) ad ogni costo.

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

View original post

Advertisements

2 thoughts on “I libri sono per loro natura strumenti democratici e critici: sono molti, spesso si contraddicono, consentono di scegliere e di ragionare. Anche per questo sono sempre stati avversati dal pensiero teocratico, censurati, proibiti, non di rado bruciati sul rogo insieme ai loro autori. [Corrado Augias]

  1. Lory ha detto:

    Non ho mai letto il libro,però ho visto il film.Merita,sicuramente le pagine di un libro trasmetto molto di più,ma anche il film non è male.

  2. Valeria Pozzoni ha detto:

    Ha ragione Lory anche il film è molto bello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...